Oltre 243 mila avvocati iscritti alla Cassa Nazionale Forense producono un volume d'affari pari a tredici miliardi di Euro l'anno.
In Italia il numero di avvocati iscritti alla Cassa Nazionale Forense è di 243.073 e producono un volume d'affari di oltre tredici miliardi di Euro all'anno. Dal 1981 al 2018 la presenza di avvocate donne iscritte alla Cassa è passata dal 7% al 48%, con un aumento percentuale dell'85%.

L'articolo completo può essere letto a questo link.

Sul numero del 13 febbraio 2020 de Il Giornale del Piemonte e della Liguria appaiono due articoli sulla realtà legale nelle due regioni con un focus particolare su quella ligure e sull'evento ASLA ART 2020 che si svolgerà a Genova il 14 febbraio.

L'articolo completo può essere letto a questo link.

Sono 6.050 gli avvocati in Liguria sui 243.000 in Italia: la prima provincia è Genova con 3.926 iscritti alla Cassa nazionale forense che annualmente redige “I numeri dell’avvocatura”, un documento dal quale emergono i dati e che sarà letto ed analizzato da Asla (Associazione studi legali associati) in occasione di "Art-Asla round tables", un ciclo d’incontri ideati e organizzati con l’intento di proseguire il dibattito sul futuro della libera professione avviato due anni fa: appuntamento il 14 febbraio nella sala della borsa.

Al via ART 2020, ASLA Round Tables, sei incontri sull'innovazione e sul futuro dell'avvocatura. ART 2020 porterà il tema focale dell'innovazione in sei città italiane: Genova, Verona, Firenze, Pesaro, Bari e Napoli.
In ogni sede saranno allestite contemporaneamente cinque tavole rotonde per declinare il tema dell'innovazione nelle cinque aree tematiche chiave della professione: Formazione, Mercato, Organizzazione, Diversity (che già furono le aree di ASLA Diritto al Futuro nel 2018) alle quali si è aggiunta l'area Pro Bono.

L'articolo completo può essere letto a questo link.

Al via ART 2020, ASLA Round Tables, sei incontri sull'innovazione e sul futuro dell'avvocatura. ART 2020 porterà il tema focale dell'innovazione in sei città italiane: Genova, Verona, Firenze, Pesaro, Bari e Napoli.
In ogni sede saranno allestite contemporaneamente cinque tavole rotonde per declinare il tema dell'innovazione nelle cinque aree tematiche chiave della professione: Formazione, Mercato, Organizzazione, Diversity (che già furono le aree di ASLA Diritto al Futuro nel 2018) alle quali si è aggiunta l'area Pro Bono.

L'articolo completo può essere letto a questo link.

I nuovi e aggiornati numeri dell'avvocatura italiana verranno presentati e discussi a Genova il prossimo 14 febbraio in occasione del primo evento del ciclo ART 2020 – ASLA Round Tables, sei incontri sull'innovazione e sul futuro dell'avvocatura proposti da ASLA - Associazione Studi Legali Associati che porterà poi questi temi anche a Verona, Firenze, Pesaro, Bari e Napoli. In ogni sede saranno allestite contemporaneamente cinque tavole rotonde per declinare il tema dell'innovazione nelle cinque aree tematiche chiave della professione: Formazione, Mercato, Organizzazione, Diversity (che già furono le aree di ASLA Diritto al Futuro nel 2018) alle quali si è aggiunta l'area Pro Bono.

In calce anche un commento dell'Avv. Rita Eva Cresci, membro del Comitato organizzatore dell'evento, responsabile e coordinatrice proprio dell'evento di Genova.

L'articolo completo può essere letto a questo link.

Sarà la sala della Borsa di Genova la sede del primo degli incontri del ciclo «Asla round tables, Art 2020» organizzati da Asla (Associazione Studi Legali Associati). L’appuntamento è per venerdì prossimo alle 14. Gli incontri, che hanno come filo conduttore il tema dell’innovazione, prevedono ognuno cinque tavoli di discussione - i temi trattati sono: la formazione, il mercato, l’organizzazione, la diversity e il pro bono - a cui siederanno dieci partecipanti, un moderatore e un esperto della materia. Dopo Genova sarà la volta di Verona (12 marzo), Firenze (24 marzo), Pesaro (6 aprile), Bari (12 maggio) e Napoli (26 maggio). Si tratterà, spiega Giovanni Lega, presidente di Asla, di «un modo per raccogliere in tutto il Paese impressioni, opinioni e istanze e stimolare un dibattito non solo legato al mondo legal ma,in maniera trasversale,anche su altre categorie professionali vicine al mondo dell’avvocatura». L'articolo completo può essere letto a questo link.

Da ASLA, Associazione Studi Legali Associati, un ciclo d'incontri sul tema dell'innovazione.
Come seguito dell'evento Diritto al Futuro del 2018, estremamente innovativo e di enorme successo, che ha portato moltissime personalità del mondo legale e non a dibattere sul futuro dell'avvocatura, ASLA presenta ART 2020, un ciclo di tavole rotonde itineranti in sei città d'Italia. La prima avrà luogo a Genova il prossimo 14 febbraio.

L'articolo completo può essere letto a questo link.